Fotografie e immagini - Visualizzazione

Immagine id 0506

Descrizione

Zona di Monte Lungo, dicembre 1943. Soldati della 6ª compagnia del 67° fanteria in marcia.
Da: Umberto Cassottana, "Monte Lungo-Montecassino 1943 1944. Quando era vanità sperare, follia combattere", Microart's Edizioni, pag.113; rileviamo che il fante in testa al plotone è il caporale maggiore Italo Brandolini.

Monte Lungo area, December 1943: supplies being carried to the front line.

Crediti

Crediti non noti.

Tag


Cronologia

Inserita: 01/01/2001. Informazioni aggiornate: 17/08/2014.

Se disponete di ulteriori informazioni, contattateci.

Tornate alla pagina dell'ultima ricerca.

Limitazioni.

Qualsiasi limitazione, non nota al momento della pubblicazione sul sito, verrà immediatamente rispettata a seguito di una semplice segnalazione da parte del titolare dei diritti. Se ricorresse il caso, nella vostra segnalazione indicate l'identificativo (id) della fotografia o immagine in questione.

Every image were to be subject to any limitation will be removed immediately following a simple announcement from the copyright owner. In your announcement, indicate the identifier (id) of the photograph in question.

Condivisione e uso.

Le fotografie possono essere utilizzate nel rispetto di quanto previsto dalla licenza CC.

In generale, se utilizzate una fotografia dovete mantenerne l'integrità (senza ritagliarla, ricolorarla o apporre watermark), indicare il proprietario (dove noto) ed attenervi alle modalità d'utilizzo indicate dall'archivio o dalla collezione a cui appartiene (dove ricorre il caso).

Fermo quanto previsto dalla legge 22 aprile 1941 n.633 e s.m.i., è sempre vietato prelevare fotografie o immagini da DAL VOLTURNO A CASSINO per utilizzarle a fini commerciali senza avere ottenuto l'autorizzazione dal proprietario.

Ulteriori informazioni:
Diritto della Fotografia. Wikipedia, L'enciclopedia libera. Ultima modifica: 20:44, 17 dic 2016.
(https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Diritto_della_fotografia&oldid=84819484).

Articoli associati.

LA LINEA GUSTAV, NAZIONALITA', ETNIE, RELIGIONI ED UNA BABELE DI LINGUE

Una delle peculiarità delle battaglie di Cassino resta senza dubbio quella dell’impiego di decine di migliaia di militari delle più svariate nazionalità, provenienti da tutti i continenti; ognuna di queste nazionalità era spesso divisa tra le più diverse etnie e religioni, in una babele di lingue e dialetti diversi.

The Gustav Line, nationalities, ethnic groups, religions and a chaos of languages.
La Ligne Gustav, nationalités, ethnies, réligions et une babèle de langages.

09/09/2008 | richieste: 6564 | ALBERTO TURINETTI DI PRIERO
Spigolature | canada, francia, germania, goumier, gurkha, italia, maori, nippo-americani, nuova-zelanda, uk, unità-reparti, usa